Il nostro agriturismo

Il nostro agriturismo

giovedì 30 giugno 2011

Vinci e dintorni: un giro da non perdersi!

Vinci è famosa perchè qui nacque il geniale Leonardo, la cittadina è situata sulle colline del Montalbano, nel cuore della Toscana, a breve distanza dalle maggiori città d'arte della regione.
Il nostro agriturismo dista da Vinci circa 12km, e vi si può arrivare facilmente in auto oppure per i più sportivi anche in bicicletta, percorrendo una caratteristica strada di campagna.
Ed ecco che per raccontare un luogo ho voluto visitarlo. Ho pensato che il modo migliore per parlarvi di Vinci fosse quello di calarmi nelle vesti della turista, con la fortuna però di aver visitato questo gioiello di paese molte volte.
Così ieri, armata di macchina fotografica e pantaloni corti ho fatto un giro che potrebbe risultare un simpatico itinerario da rifare.
Possiamo averne la presunzione ma non si finisce mai veramente di conoscere un luogo, una città.
Ogni volta che torno a camminare per le vie strette lastricate in pietra intorno al castello, mi sembra di esser li per la prima volta...tutto mi stupisce come se non ci fossi mai stata e scopro sempre qualche scorcio nuovo o qualche particolare che fino ad allora non avevo mai notato.
Visitare il centro storico di Vinci suscita emozioni senza stagione. Appena parcheggiata la macchina mi sono trovata di fronte un panorama fantastico, colline dolci e verdi, uno sguardo su un mondo che conserva sempre un fascino secolare.

 
Vinci is famous because here the brilliant Leonardo was born, the town is situated on the hills of Montalbano, in the heart of Tuscany, a short distance from major cities in the region.
Our farm is about 12km da Vinci, and you can be reached easily by car or by bike also sports the most, along a typical country road.
And then I wanted to tell a place to visit.
I thought the best way to talk about was to put myself Vinci in the guise of tourists, with luck, however, having visited this jewel of a country many times.
So yesterday, armed with camera and shorts I took a tour that could be a nice route to be redone.
We have the presumption, but you never stop to really know a place, a city.
Every time I come walking through the narrow cobbled streets around the castle, I seem to be there for the first time around ... I wonder as if there had ever been, and always discover something new or some special insight that up
then I had never noticed.
Visit the old town of Vinci stirs emotions without season.
As soon as I parked the car faced a fantastic view, rolling green hills, a glimpse of a world that maintains a centuries-old charm.






Mi sono addentrata per le stradine in mattoni e pietra circostanti il castello dei conti Guidi. Nella piazza antistante questa imponente struttura si trova una grande scultura in legno, "L'uomo di Vinci", ispirato all'uomo vitruviano di Leonardo. All'interno del castello si trova il museo Leonardiano contenente modelli di macchine ispirati ai disegni leonardiani.


I fled into the streets of brick and stone surrounding the castle of the Guidi. In the square in front of this impressive structure is a large wooden sculpture, "The Man from Vinci" Vitruvian man inspired by Leonardo. Inside the castle is a museum containing models of Leonardo's machines inspired by Leonardo's drawings.














Da visitare a mio parere anche la chiesa di Santa Croce, il museo Ideale Leonardo da Vinci e la piazza dei Guidi su cui si trova l'ingresso al museo Leonardiano. E' una piazza particolare, sul cui pavimento si trovano raffigurate geometrie e forme astratte ispirate al poliedro,simbolo del Rinascimento. Non perdetevela di notte.

To visit in my opinion the church of Santa Croce, Museo Ideale Leonardo da Vinci and the square of the Drive on which is the entrance to the museum Leonardo. It 'a square in particular, are depicted on the pavement and geometric shapes inspired by abstract polyhedron, symbol of the Renaissance. Do not miss it at night.









Passeggiando per le caratteristiche vie, e fermandomi di tanto in tanto per godermi il paesaggio circostante ho conosciuto Roberta, proprietaria di una fantastica bottaghe d'arte.
Chiamarlo negozio a mio parere è riduttivo, nel muro di pietra si apre una porticina di vetro che mostra all'interno una piccola galleria d'arte fatta di pezzi unici. Oltre ad essere una piacevole compagna con cui scambiare due chiacchiere ho scoperto che Roberta è una vera e propria artista. Con la sua creatività ed il solo aiuto di un piccolo forno, modella oggetti utili o souvenir finemente decorati.
Piatti, vassoi, brocche, vasi, posaceneri e utensili da cucina di ogni tipo escono dalle sue mani con la precisione degna di uno stampo. Ho acquistato un simpatico tappo da vino in ceramica e sono rimasta affascinata da un fantastico "pesa spaghetti" decorato con colori vivaci.
Mi è piaciuta l'atmosfera che si respira in quella bottega, sono volata con il pensiero ad un passato che non ho mai vissuto e visto, se non nei film ambientati nel '400. In un'epoca dominata dal " fatto in serie" è bello scoprire che ci sono luoghi in cui si può ancora trovare qualcosa di personalizzato legato alla tradizione artistica delle nostre zone.Vi mostro qualche foto scattata all'interno.

Walking through the quaint side streets, and stopping occasionally to enjoy the landscape I have known Robert, owner of a fantastic bottaghe art.
Calling shop in my opinion is an understatement, in the stone wall of glass opens a door into a small gallery showing of art made of unique pieces. Besides being a pleasant companion with whom to chat I discovered that Robert is a true artist.
With his creativity and the only help of a small oven, model useful items or souvenirs finely decorated.
Plates, trays, pitchers, vases, ashtrays and kitchen utensils of all kinds out of his hands with a precision worthy of a mold.
I bought a nice ceramic wine stopper and I was fascinated by beautiful "weighs noodles" and decorated with bright colors.
I liked the atmosphere in the shop, I flew with the thought to a past I never experienced and seen, if not in films set in 400.
In an era dominated by the "fact in series" is nice to discover that there are places where you can still find something personal in the tradition of our artistic zone.Vi show some pictures taken inside.







Prima di ripartire mi sono concessa una deliziosa pausa-gelato in piazza della Libertà. Con il caldo di fine giugno era proprio necessaria.
Sono ripartita in macchina in direzione Fornello. Vi consiglio di fermarvi prima ad Anchiano dove si trova la casa natale di Leonardo. L'orario di apertura nei mesi da Marzo a Ottobre è dalle 9.30 alle 19.00 e l'ingresso è gratuito.Nella piazzetta dove si parcheggiano le macchine la vista è mozzafiata!

Before leaving I was given a delicious ice-break in Freedom Square. With the heat of late June was really necessary.

They are divided in the car direction Cooker. I advise you to stop before Anchiano where is the birthplace of Leonardo.
Opening hours during the months from March to October is from 9.30 to 19.00 and admission is gratuito.Nella square where you park the cars, the view is breathtaking!

casaleo (1).jpg (1051696 byte)

Tornate indietro e proseguite in direzione Lamporecchio; Dopo una serie di curve strette, affacciate sulle colline terrazzate del montalbano arriverete a Fornello. Ecco, qui sembra che il tempo si sia fermato. Sulla via principale del paesino si affacciano un bar ed un ristorante, "Il Castaldo". Se amate la cucina semplice e mangiare all'aperto, qui siete nel posto giusto. Il ristorante si affaccia su un lato della strada, e dal lato opposto, si trova una terrazza affacciata sulla valle. In questo ristorante si mangia pizza, primi piatti e dei tipici antipasti toscani. Salumi e formaggi non possono mancare, la pizza è buona, ottimi i primi. Il locale è gestito da due ragazzi giovani Andrea e Roberto, veramente gentili e disponibili. A cena da loro si respira un'aria di casa e la vista è ancora una volta spettacolare. Non perdetevi la possibilità di frescheggiare davanti ad un buon bicchiere di vino!
Atmosfera giusta, buono il rapporto qualità/prezzo, lo consigliamo ai nostri ospiti perchè è un qualcosa di caratteristico e  piacevole.


Go back and head towards Lamporecchio; After a series of tight corners, overlooking the terraced hills of Montalbano arrive in cooker. Here, here it seems that time has stopped. On the main street of the village overlooking a bar and a restaurant, "The Castaldo." If you love simple food and eat outside, here you are in the right place. The restaurant looks out on one side of the road, and on the other side, there is a terrace overlooking the valley. In this restaurant you eat pizza, pasta dishes and traditional Tuscan appetizers. Meats and cheeses are a must, the pizza is good, very good first. The restaurant is run by two young boys Andrew and Robert, really nice and helpful. At dinner with them an air of the house and the view is spectacular once again. Do not miss the chance to cool of in front of a good glass of wine!

Right atmosphere, the good quality / price ratio, we recommend it to our guests because it is something quaint and pleasant.














2 commenti:

  1. Posti incantevoli e cucina squisita.

    RispondiElimina
  2. That was enjoyable to read, thanks for posting it.


    Here is my web site; Bing (www.bing.com)

    RispondiElimina